Tante belle soddisfazioni nel week-end

Weekend ricco di risultati importanti per i nostri atleti in competizione sia nelle campestri che in pista (indoor).

 

Partiamo da Sabato 12 dove alla riunione regionale indoor di Saronno Bulla e Radaelli, uniche a competere nelle doppie prove dei 60 e 60h, hanno ben figurato. Radaelli corre per la prima volta un 60m col buono crono di 8.61 concludendo a 10.75 la prova in mezzo alle barriere. Bulla invece un 60 leggermente anonimo con due prove in crescendo sugli ostacoli. Batteria in 9.63 e finale in 9.54 giungendo poi 4^ complessiva avvicinando il 9.40 che è il minimo per i campionati Italiani Indoor di Ancona per il quale ha già strappato il pass per il salto triplo.

Domenica ricca di prove sia di corsa campestre che nuovamente indoor.
Per quanto riguarda le prove di campestre molto bene al Cross del Vallone sia per quanto riguarda la categoria allievi, con Mengato e Campagnoli rispettivamente secondo e terzo, che tra i master con Macchi ancora secondo come al Campaccio una settimana fa.
Ai provinciali di corsa campestre giovanili, che si sono disputati domenica mattina ad Arcisate tanti buoni piazzamenti per i nostri ragazzi tra cui spunta il 2° posto di Guizzardi Alabama tra gli Esordienti B.

Ottima la prestazione, sempre domenica, di Leonardo Bazza ai campionati regionali di pentathlon indoor cat. Allievi di Bergamo. Il nostro portacolori in un solo giorno ha svolto nel seguente ordine 60h, lungo, peso, alto e 1000m queste prove solitamente si svolgono tutte indoor ma non avendo anelli da 200m indoor le prove di peso e 1000m sono state fatte all’aperto rendendo ancora più complicate le discipline. Si comincia con i 60h con nuove distanze e barriere a 91cm dove, all’esordio, sigla un ottimo 9.30 un ora dopo è la volta del salto in lungo dove si migliora ulteriormente atterrando a 5.70 avvicinandosi sempre di più ai 6m che dimostra di avere nelle gambe.

Si giunge al peso dove vi è un ottimo exploit con 11,66m che gli permettono di mettere in cascina importanti punti alla ricerca dei 2850 punti necessari per partecipare ai campionati Italiani di prove multiple in programma ad Ancona tra 2 settimane. Salto in alto gara di altissimo livello chiusa a 1,77m avvicinando il personale a 80

Ultima prova i 1000m facendo due conti bastava correre 3 miuti e 25 secondi per classificarsi e Leo nel freddo delle 17 fa il personale a 3:20 siglando 2874 punti strappando il Pass per i campionati Italiani. La gara, come sempre in Lombardia, è di altissimo tasso tecnico e con questo risultato Leo si piazza al 10^ posto in regione con il fine di migliorarsi tra due settimane! #roadtopadova

 

Mengato Giuseppe e Tommaso Campagnoli A podio al Vallone 2019 Giuseppe 2° Cross Vallone 2019 Arcisate 2019 Camp Reg. Multiple Indoor - Bazza minimo italiani

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *